Insieme all’università Degli Studi di Scienze Gastronomiche

logo-unisg

Noi di Urban Food Italy siamo fissati con l’ambiente. E nel nostro piccolo, facciamo il possibile per rispettarlo. Promuoviamo comportamenti responsabili e consapevoli per ridurre: rifiuti non riciclabili, lo scarto di cibo, gli avanzi ed i consumi energetici. Ad esempio, tutti i nostri prodotti di consumo sono ecosostenibili e/o biodegradabili e compostabili. Posate, bicchieri, piatti e carta che usiamo ogni giorno sono prodotti da Ecozema, azienda specializzata nei “monouso” biodegradabili e compostabili. Essere eco-sostenibili è l’unica strada per consegnare alle generazioni future un pianeta pienamente vivibile. Il nostro impegno verso il cibo di qualità, prodotto in modo naturale, rispettoso, etico e sostenibile, ci ha portato a condividere la definizione di Slow Food di cibo “buono, pulito e giusto”. È il cibo che vogliamo servire sempre nei nostri food truck o a tavola.
Buono allude alla qualità organolettica e alla corrispondenza dell’alimento per chi lo consuma, con la storia e le tradizioni che esso richiama.
Pulito allude alla necessità che il cibo venga prodotto con un riguardo filiale verso la Terra Madre che ci ospita, nell’ottica della non compromissione delle chance di sopravvivenza e nutrimento dei posteri. Dunque, non solo safety ma sicurezza del cibo abbinata a riduzione degli sprechi con obiettivo rifiuti alimentari zero, migliore efficienza nell’uso delle risorse, riduzione dell’impatto ambientale delle tecniche produttive.
Giusto allude all’importanza che il cibo sia prodotto avendo riguardo per chi lo lavora e per chi lo consuma. La riduzione di cibo organoletticamente buono non può significare lo sfruttamento di lavoratori o l’insensibilità verso l’ecologia o il benessere animale; l’erogazione di cibo ai consumatori non deve rispondere solo a logiche economiche ma ad una giusta misura. (Fonte: PETRINI C. (2016) “Buono, Pulito e Giusto” – Firenze, Giusti)
NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE

NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE

Per preparare i nostri menù internazionali ci siamo rivolti all’ autorità massima: l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (CN). Il supporto tecnico scientifico di UniSG, che è diventato nostro partner ufficiale, è stato insostituibile per:

  • creare i menù tematici con relativa descrizione del piatto e del prodotto
  • selezionare le materie prime alimentari (e non alimentari) con particolare attenzione alla filiera, alla sostenibilità e alla storia del prodotto
  • selezionare i produttori, analizzare i prodotti e assisterci nella gestione dei fornitori
  • formare il personale di cucina e di servizio per truck food
  • supportarci nelle varie attività di management. Il risultato? Buonissimo, ovviamente. Ma questo è il nostro parere…Siamo cuoriosi di sentire il Vostro.
Per preparare i menù siamo andati all'università

Per preparare i menù siamo andati all'università

I menù preparati con la collaborazione di UniSG cambieranno ogni 3 mesi in funzione della stagionalità dei prodotti. La varietà dell’offerta sarà garantita in ogni città dalla rotazione dei truck food. Per darvi un assaggio, vi diciamo che le cucine a vocazione internazionale saranno: americana, asiatica, brasiliana, inglese, francese, giapponese, indiana, messicana, spagnola e tedesca.

I SAPORI CAMBIANO, LA QUALITA’ E’ FISSA!